LA MARCIA DELLE DONNE

Oggi 8 marzo, di pomeriggio, in centro al Cairo si terrà un’importante marcia al femminile. No, non si tratta dei festeggiamenti dell’8 marzo, che in Egitto fino a due anni fa praticamente solo le straniere espatriate consideravano, ma di un gesto simbolico di protesta e autoaffermazione nel rimembrare il triste 8 marzo cairota di un anno fa, quando una massiccia presenza femminile accorsa in Piazza Tahrir per far sentire la sua voce fu schiacciata e vilipesa da dubbi manifestanti anti-femministi (ma io direi, anti-femminili), dopo che le donne erano state in prima linea durante tutta la rivoluzione fino a quella data. Una giornata che gran parte dei media fecero passare sotto silenzio, non menzionando nemmeno la manifestazione femminile. Sono di nuovo al Cairo, sotto una spaventosa luna piena, e spero davvero di essere tra loro domani.

Per il resto, qui l’Egitto resta con il fiato sospeso in attesa di conoscere il proprio nuovo leader con le elezioni che si terranno in maggio/giugno, e c’è attesa anche per la sentenza definitiva di Mubarak fissata al 2 giugno.

Sul Mar Rosso, il turismo sta lentamente riprendendo, e alle più importanti fiere del turismo e della subacquea in Italia si parla di investire su una nuova e fruttuosa stagione di collaborazione tra i due Paesi.

Advertisements

About Sonia Serravalli

Scrittrice (/fotografa e spirito nomade)
This entry was posted in La Rivoluzione del Popolo, Uncategorized and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s