La seconda passione

25.5.2011. “I ragazzi” mi riferiscono da oltre una settimana che l’Egitto sta preparando una “seconda rivoluzione” per venerdì 27 maggio. Non si vuole che quelle centinaia di vite (846) siano state stroncate invano: Mubarak non è ancora finito in carcere, sua moglie è stata rilasciata dopo la restituzione di alcuni beni, l’esercito non interviene nè in un senso nè nell’altro comportandosi in modo ambiguo, voci riferiscono che l’ex Rais stia ancora tramando nell’ombra col sostegno di forze straniere (vedere articolo nel mio post precedente, primo link), e i cittadini pro-democrazia vogliono proteggere la loro rivoluzione. Solo tre giorni fa finalmente la notizia è diventata ufficiale, passando tramite i primi giornali egiziani. Ma molti creano confusione cercando di tornare al “divide et impera” – e non tutti sono stati educati per restarne consapevoli. Di nuovo, tutto è stato organizzato a regola d’arte via Facebook, Twitter e Utube, con appelli e discorsi in arabo per allargare il consenso e la partecipazione dei manifestanti. In Facebook i gruppi e i movimenti politici lievitano, i loro titoli sono “sto scendendo a Tahrir a proteggere la mia rivoluzione”, “la seconda passione dell’Egitto” e altro. Bene, finalmente lo possono sapere tutti… E spero che chi è consapevole riesca a proteggere la propria rivoluzione fino ad ottenere che vengano realizzati tutti gli obiettivi su cui questa rivoluzione si basava, perché davvero quei giovani coraggiosi non siano morti per niente.

Un pensiero dal mio cuore a Tahrir.

Advertisements

About Sonia Serravalli

Scrittrice (/fotografa e spirito nomade)
This entry was posted in La Rivoluzione del Popolo. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s